Link

Dalle prime recinzioni descritte da Thomas More nel XVI secolo, alla massiccia espulsione dei contadini dalle terre del XVII e XVIII secolo. Marx fotografa questo momento fondativo del capitalismo che chiamò accumulazione originaria nel primo libro del Capitale (sez. 24).

«Fu così che i contadini, dapprima espropriati con la forza delle proprie terre, cacciati dalle proprie case, trasformati in vagabondi e poi frustati, marchiati, torturati in base a leggi grottescamente terribili, fu condotta alla disciplina necessaria per il sistema salariale»

Karl Marx, Il capitale, I, VII.

Leggi tutto su http://gabriellagiudici.it/karl-marx-la-cacciata-dei-contadini-dalla-terra/#more-28624

Annunci