Mai dare per scontato nessuno

Però ci sono cose che non sopporto degli italiani della mia generazione (e spagnoli) ed una di queste è: se lavori gratis non puoi sperare che prima o poi qualcuno dia un valore al tuo lavoro. Se tu lo fai gratis vuol dire che non credi valga la pena di pagarlo e questo non dico danneggi il sistema (magari sì, ma rimaniamo bassi, non astraiamo) ma danneggia proprio te in prima persona. Se un datore di lavoro è abituato ad avere il tuo lavoro gratis perché mai dovrebbe pagarti un giorno? Se non sei tu il primo a dare valore al tuo lavoro, come fai a pretendere che gli altri glielo riconoscano?

Virginiamanda

Devo concludere questi pensieri che mi sono venuti in questi giorni e li devo segnare da qualche parte, sennò li perdo.

Partiamo da lontano, qualche anno fa, facciamo pure dieci. Io ero una studentella che aveva appena iniziato l’università ed era tutta contenta di studiare. Avevo studiato al linguistico sperimentale (scuola a cui sarò riconoscente finché campo: tredici ore di lingua a settimana, quindici materie – di cui tre scientifiche – da portare all’esame, trentacinque lezioni a settimana, dura, impegnativa, tosta e da perderci il sonno, ma la palestra migliore che si possa a vere dai tredici ai diciotto anni) ed ero tutta soddisfatta delle lingue che parlavo (sarebbe meglio dire parlicchiavo, con il senno di poi). Avevo accettato di aiutare gli amici di mia sorella nella stesura del papiro di laurea (tradizione goliardica del nord-est italiano che prevede di descrivere tutte le malefatte o i momenti imbarazzanti del laureato…

View original post 1.059 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...